Pubblicato il 25 settembre 2017

Il Pavoni di Nespolo e l’arte Adivasi

Categoria: presentazioni

Una serata di beneficenza

Gli Adivasi sono le popolazioni originarie dell’India.

Portatrici di un patrimonio culturale ricco e originale, costituiscono il 10 per cento circa della popolazione e sono suddivisi in 600 tribù.

Le popolazioni Adivasi e Dalit sono ai margini della società indiana e cercano di sopravvivere, mantenendo le proprie origini e la propria cultura, in un sistema economico sempre più aggressivo ed emarginante.

L’arte degli Adivasi, figurativa e simbolica, rappresenta il paesaggio della vita nelle aree rurali in cui essi vivono: viene realizzata sui muri delle case e delle stanze.
Da anni l’associazione Yatra opera in questo contesto, sostenendo i progetti di autosviluppo e solidarietà avviati dalla congregazione dei Padri Dottrinari.

Ugo Nespolo ha interpretato in chiave occidentale la vitalità della cultura Adivasi. Il risultato, “I pavoni”, è un’opera nella quale lo spettacolo della natura manifesta al mondo la bellezza della vita armoniosa e sapiente di chi di natura vive.

Tutti i proventi dell’opera sono stati donati dall’artista a sostegno dei progetti dei Padri Dottrinari in India, attuati in collaborazione con l’associazione Yatra.

L’opera “I Pavoni” verrà esposta nella settimana dal 25 al 30 settembre e presentata mercoledì 27 settembre alle 18, presso la galleria Evvivanoé in via Grassi 16 a Torino.

Durante la serata sarà possibile acquistare una copia dell’opera (prodotta in tiratura limitata di 100 esemplari) effettuando una donazione minima di 200 euro.

Programma della serata
– Proiezione di “Adivasi, aux sources de l’art indien” di Cristele Blad, Samarkand Productions
– presentazione dei progetti Yatra in India
– Ugo Nespolo e l’incontro con l’arte Adivasi
– piccolo rinfresco
– momento di beneficenzaPer informazioni

Associazione Yatra
info@yatraweb.it
www.yatraweb.it

Evvivanoè galleria d’arte
evvivanoe@evvivanoe.it
www.evvivanoe.it

Gallery