FantaStorie

mostra personale di Alberto BRUSA

9 giugno - 16 luglio

Venerdì 9 giugno alle 18,30 da Evvivanoé in via Grassi 16 abbiamo inaugurato la prima mostra personale a Torino di Alberto Brusa.

Dopo il forte consenso e l’entusiasmo suscitato nel pubblico milanese, Brusa ha portato da Evvivanoé la sua produzione più “narrativa” : storie fantastiche, racconti e suggestioni in 3D.

In una sorta di surrealismo rivisitato gli “oggetti” esposti sono sintesi visiva di vocaboli, involucri di idee.

La loro apparente semplicità rivela un divertimento tra forma e contenuto, anche per il puro piacere di recuperare uno sguardo da bambino, un agire spensierato, disincantato e surreale verso la realtà che ci circonda.

L’artista utilizza legno e collage, plastica e cemento, gomma e metallo, stoffa e vetro, talvolta inserendo elaborazioni digitali. Ogni materiale è valido e nobile: l’idea stessa che genera l’opera su cui lavora suggerisce, di volta in volta, quello più idoneo.

FantaStorie – Racconti e Suggestioni in 3D riflettere sul significato del reale e sulla contraddizione, forse solo apparente, tra logica ed assurdo; non esclude il piacere di coltivare la “leggerezza” delle idee e di creare opere che possano alimentare il lato solare, scherzoso e anche curioso di chi le guarda.
La mostra, che si protrarrà fino al 16 luglio, sarà visitabile nei seguenti orari:
lunedì dalle 16 alle19;30; dal martedì al venerdì dalle 10,30 alle 13 e dalle 16 alle 19,30 e il sabato mattina dalle 10,30 alle 13.