Alessandro Colonnetta – Figure mediate e immediate

6 novembre - 1 dicembre

Incontro con l'artista martedì 13 novembre dalle 18,30

 

In corso da Evvivanoé la mostra personale di Alessandro Colonnetta “Figure mediate e immediate”.

La mostra prevede una serie di lavori di Colonnetta che ci permettono di apprezzare e comprendere in pieno il suo universo creativo.

“La figura umana è protagonista di una situazione, è attrice e spettatrice, è imperscrutabile emotivamente ma dichiara nelle sue azioni i suoi affetti, i suoi legami, il suo modo di essere. Le mie rappresentazioni sono narrazioni: racconto per immagini ciò che succede intorno a noi. L’approccio cronachistico tende a prevalere su quello interpretativo e storiografico. L’uomo trasforma i luoghi! Io prima di vivere un luogo lo modifico guardandolo: nell’ osservazione immagazzino un’immagine che diventerà essenziale nel ricordo e nella sua rappresentazione immaginifica.”

MARTEDI 13 NOVEMBRE DALLE 18,30 INCONTRO CON L’ARTISTA IN GALLERIA

Martedì sera in galleria ci sarà Alessandro Colonnetta. Un modo per visitare la mostra e conoscere l’artista.

BIOGRAFIA

Dipingo da sempre, da quando ne ho memoria. Sono cresciuto con una nonna pittrice che fin da piccolo mi ha fatto utilizzare i colori, e poi quando ha capito che non avrei più smesso, mi ha insegnato ad usarli e, soprattutto, a prendermi il tempo per dipingere. Non è mai stato un gioco, neanche all’inizio, meno che mai un hobby. Dipingere per me è una necessità, come parlare, come dire la propria opinione. È il mio modo di comunicare, di descrivere cosa vedo, di raccontare cosa succede nel mondo. La parafrasi immaginifica di tutti i contenuti (verbali e visivi) che assorbo quotidianamente sono le mie opere. Io comunico per immagini.
Realizzo opere usando olio, acrilico, tempera, tecniche miste, pastelli, realizzo collage, dipingo su ceramica, produco opere in digitale, utilizzando la tavoletta come un’estensione della mia tela.