Pubblicato il 2 ottobre 2018

[DE] HUMANIZED di Marlo J. Montoya

Categoria: INAUGURAZIONI

Marylin e gli altri

 

 

In galleria in questi ci sono le opere di Marlo Montoya.

Abbiamo intitolato la personale [DE] HUMANIZED che ha una connotazione piuttosto forte. “Disumanizzare“, sottrarre un’identità in maniera anche violenta. Privare qualcuno della propria umanità attraverso la cancellazione del suo volto è un atto che senz’altro può apparire brutale e che associamo immediatamente a qualcosa di criminale e pericoloso.

E qui la capacità di un artista di sovvertire completamente questo punto di vista e di presentare questo gesto in maniera complessa e riflessiva.

Montoya “distrugge per ricreare“: una nuova umanità, un nuovo essere umano che riparte da zero e riafferma la sua identità venendo “messo in cornice”. La sua immagine è salvata tra migliaia di foto trovate sul web, pescata e miracolosamente bloccata, stampata, resa unica.

Perché l’arte è eterna.

Anche se poi quando si parla di icone la loro è come una condanna. Anche senza lineamenti, quasi privati del loro volto e della loro fisionomia facciale vengono riconosciuti ed etichettati. Ma questa è un’altra storia.

 

 

 

 

 

Gallery