Pubblicato il 25 ottobre 2016

Corso di disegno base

Categoria: CORSI

Corso di disegno di base con Angela Betta Casale

 

Corso di disegno di base con la pittrice Angela Betta per avvicinare gli allievi a questa pratica e portarli verso la realizzazione di un lavoro finito.

Le lezioni si svolgono nella nostra sede (via G.Grassi 16 a Torino) e si tengono sabato 12 – 19 – 26 novembre e sabato 3 dicembre dalle 10,30 alle 12,30.

Il primo giorno di corso verrà  fornito tutto il materiale necessario.

Costo del corso: 100 euro per 4 lezioni.

Per informazioni e prenotazioni scrivete a info@evvivanoe.it

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO

1° Lezione
Breve introduzione teorica sulle attrezzature utili al disegno .
Come disegnare un oggetto.
1) osservazione;
2) studio dell’oggetto;
3) memorizzazione;
Prima copia di alcuni oggetti semplici (sfere, cubi) per una comprensione della prospettiva che le delle linee su cui si struttura il disegno; cenni di composizione.

2° lezione
Primo approccio al disegno con il chiaroscuro; copia di un oggetto o di più oggetti, correzione e chiaroscuro; rapporto ombra/ luce.
Come portare un disegno al suo compimento attraverso lo studio dei toni di grigio.

3° lezione
Copia di oggetti (es. natura morta) oppure da una fotografia scelta dagli allievi; prima introduzione al disegno di figura (Teorica)

4° lezione
Disegno di un viso ( da fotografie), correzione e chiaroscuro.

 

ANGELA BETTA CASALE

Nasce a Torino nel 1954, dove vive e lavora, uno spirito libero con la vocazione per l’arte. Dopo gli studi artistici si dedica alla carriera di grafico, ma non abbandona mai totalmente la pittura, prima come allieva del Maestro Amerigo Carella poi dal 1999 dedicandosi totalmente all’arte, seguendo un suo percorso di ricerca, di arricchimento, di confronto, mai di emulazione che la conduce sempre più verso una tecnica del tutto personale per esprimere concetti e sensazioni. Nelle sue opere possiamo leggere echi di culture nordiche, saghe celtiche, ma allo stesso tempo ritroviamo elementi di congiunzione tra un classicismo rinascimentale ed una lettura poetica del contemporaneo. Angela ama giocare con le citazioni, spesso letterarie, musicali, oniriche, e costruisce un mondo che è sempre in bilico tra realtà  e fantasia, poesia e mito. Ha una sua frase preferita… “Il mio quadro più bello è quello che dipingerò domani”.

 

foto: donnadowney.com