Mara Cozzolino

Testo critico

Le stampe Mokuhanga di Mara Cozzolino sono una perfetta sintesi di tecnica rigorosa appresa e applicata con estrema passione e cura e soggetti nati dall'ispirazione dell'artista, dalla sua percezione del panorama intorno a lei e strettamente legato alla sua esperienza personale.
Le sue opere armoniose e lievi rivelano l'amore e il trasporto naturale per questo mondo di carta, legno, acqua e pigmenti; raccontano di come l'abbia saputa fare sua con uno stile personale e delicato. L'equilibrio e la luce cristallina dei suoi alberi, la serenità dolce delle sue notti di mezza estate. Una spiritualità che ci pervade infinitamente.

Biografia

Mara Cozzolino è nata a Torino nel 1975.
Dopo il diploma di maturità  scientifica, grazie ad una forte passione verso le stampe e i libri antichi, inizia ad interessarsi a diverse tecniche incisorie, praticando a lungo l'incisione calcografica ad acquaforte.
Dopo un breve periodo passato lavorando come illustratrice, e in seguito ad una vacanza in Giappone nel 2011, si avvicina alla xilografia giapponese con inchiostri ad acqua Mokuhanga, e inizia a praticare la tecnica.
L'anno seguente viene selezionata per prendere parte ad una residenza artistica alle pendici del Monte Fuji in Giappone presso il Mokuhanga Innovation Laboratory nella cittadina di Kawaguchi-ko insieme ad altri 5 artisti da diverse parti del mondo.
Partecipa sia alla prima che ed alla seconda Conferenza Internazionale sulla Mokuhanga rispettivamente a Kyoto nel 2011 e a Tokyo nel 2014.
Da allora lavora esclusivamente con questa tecnica.
Vive lavora ad Avigliana (To) e insegna xilografia giapponese presso l'associazione Milano Printmakers.